Stia e Castello di Porciano

www.comune.pratovecchiostia.ar.it

Primo centro urbano bagnato dalle acque dell’Arno che

scendono dal Falterona, la sua parte antica si caratterizza per

Piazza Tanucci, una delle piazz più particolari della Toscana

con edifici, portici e dal perimetro ovoidale.

A 2 Km il Castello di Porciano, raro esempio di casa torre è

stato recuperato agli inizi del ‘900 per iniziativa privata. Fu

corte della famiglia dei Conti Guidi fin dai primi anni del

Mille. Oggi sono visibili: il torrione, che è il più grande dei

castelli casentinesi ed ospita un interessante museo di reperti

medievali; il campo franco con il pozzo; i resti della torre della

cinta e due porte d’ingresso, una delle quali conduce al paese

tutt’ora abitato.